Lettori fissi

martedì 28 gennaio 2014

TUTORIAL: basco a grana di riso allungata

Buongiorno,
immagino che chiunque sappia lavorare un pochino ai ferri conosca il punto "grana di riso", ma quello allungato, non l'avevo mai visto...
E' molto semplice, io l'ho utilizzato per realizzare un basco per mia figlia.



Dopo la scoperta dei ferri circolari, ho sfornato 5 cappelli, e ho capito che quello che mi inibiva non era tanto farli , ma quanto cucirli...quindi problema risolto...
Se volete fare un cappello veloce e caldo caldo ecco il tutorial...



Ferri circolari n.6 lana dello spessore giusto e qualche marca punto per le diminuzioni.
Le mie spiegazioni si riferiscono ad una circonferenza testa di cm 54/56.
Avviate 87 m. e lavorate 1 m a rov e 2 a dir per circa 4 cm.
Eseguite 23 aumenti.
Adesso avete 110 m
Proseguite a grana di riso allungata nel modo seguente:
1 e 2 ferro: * 1 m a dir, 1 m a rov * rip da * a * fino al termine
3 e 4 ferro: * 1 m a rov, 1 m a dir * rip da * a * fino al termine
Questi 4 ferri formano il punto a grana di riso allungata.
Proseguite per circa 13 cm dal margine d'avvio e iniziamo con le diminuzioni.
Lavorate * 9 m a grana di riso allungata, 2 m insieme a dir, segna questo punto con un marca punto* rip da * a * per altre 9 volte
Ferro seguente: *lav 8 m a grana di riso allungata, 2 m insieme a dir * rip da * a * per altre 9 volte.
Ferro seguente: * 1 m a rov lav 8 m a grana di riso allungata * rip da * a * per altre 9 volte.
Proseguite le diminuzioni così come è stato impostato il lavoro, lavorando 2 m insieme a dir prima di ogni m segnata con un marca punti nel ferro seguente e poi ogni due ferri, lavorando allo stesso tempo le altre m a grana di riso allungata, fino a restare con 20 m.
Ferro seguente: *lav 2 m insieme a dir* rip da * a * fino al termine.
Restano 10 m.
Tagliate il filo, lasciando una gugliata non molto lunga che farete passare attraverso le m rimaste.
Tirate il filo, riunendo le m alla sommità del berretto e fissate con dei punti sul rovescio del lavoro.
Il vostro berretto è pronto per essere indossato nelle giornate fredde o per essere regalato...
Buon lavoro




20 commenti:

  1. In effetti la parte del cucire blocca anche me ....dovrò proprio provarli i ferri circolari ... bella anche la spiegazione della grana di riso allungata ....che non conoscevo in effetti diventa un po più grande di quella semplice ...grazie della spiegazione ... sei una fonte inesauribile .... bacioni giusi_g

    RispondiElimina
  2. Complimenti davvero carinissimo!!Io adoro il basco come cappello..se foi è fatto a mano ancora meglio!^_*Un bacione...

    RispondiElimina
  3. Non ho mai usato il ferro circolare, anche se ce l'ho. Ho sempre lavorato in tondo con i 4 ferri, ma mi hai fatto venire la voglia di farlo, e un cappello come il tuo mi sembra un ottimo motivo per farlo. Ciao, Anna.

    RispondiElimina
  4. Bello il basco e bello il punto riso allungato...purtroppo non so lavorare ne con i 4 ferri ne con quello circolare....bisognerebbe imparare :)
    ciao e grazie di essere passata a trovarmi, il tuo blog è molto interessante!
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Hi Dear, are you in fact visiting this site on a regular basis, if so after that you will absolutely take nice knowledge.


    My blog post; Big Media Presence

    RispondiElimina
  6. Molto interessante... che sia la volta buona che prendo coraggio e mi butto anch'io con il mio primo cappello fatto ai ferri??
    Naty

    RispondiElimina
  7. Molto carino e, il tutorial è molto chiaro. Chissà forse lo realizzerò.
    Ciao Paola

    RispondiElimina
  8. Per lavori di questa misura preferisco ancora i 5 ferri, il circolare lo uso per lavori più grandi, ingombranti, ma è un'ottima soluzione per i berretti...sono più gestibili e in effetti non c'è il problema cucitura....Molto bello il tuo berretto!!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  9. Mmolto bello, complimenti! Anch'io sto sperimentando alcuni lavori con i ferri circolari.

    RispondiElimina
  10. mi piace tanto..grazie per le spiegazioni!magari riuscirò anche io a farlo!!!baci simona

    RispondiElimina
  11. davvero brava, complimenti, io faccio pochissime cose a maglia, vorrei provare questo basco

    RispondiElimina
  12. davvero carino il tuo cappello, immagino sarò caldissimo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Brava il tutorial è chiarissimo e il tuo lavoro è molto bello... un bacione a presto...

    RispondiElimina
  14. Ma che bello ... e grazie per le spiegazioni ... sempre molto utili.
    Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
  15. Bellissimo il tuo blog!
    Raffaella

    RispondiElimina
  16. Troppo forte!! Troppo simpatica,.... insomma, ti sei messa a produzione. Tutti quei cappelli, utilissimi, visto il freddo che fa!! Un bacio. Emanuela

    RispondiElimina
  17. Che carino questo basco! Sei una brava mamma!! Complimenti!!!
    Un abbraccio erba

    RispondiElimina
  18. cortemiracoli10 marzo 2014 20:38

    bello! ho difficoltà con i ferri circolari ma voglio imparare

    RispondiElimina
  19. ciao e grazie! sto provando ma essendo alle prime armi ho difficoltà con le diminuzioni! cioè se il punto a grana di riso è un dir e un rov e diminuisco con 2 maglie insieme a dir poi come continuo col dir o col rovescio? non mi sono spiegata chiaramente...ma è come se perdessi il disegno...c'è un modo più semplice per non confondersi con i punti da seguire ? :) grazie!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...